Passa ai contenuti principali

Tesseramento

Tesseramento 2019
Ufficio Tesseramento cell. 3791645740 (Francesco)
Il Modulo di Tesseramento è scaricabile dal sito www.risorgimentomeridionale.it 


DIVENTA SOCIO
Il versamento non dà diritto immediato ad essere associati. Sarà il consiglio direttivo alla prima riunione utile a stabilire di volta in volta l'aprovazione delle richieste di tesseramento. In caso di non accoglimento della domanda di tesseramento i soldi versati saranno considerati come libera donazione all'associazione e non saranno restituiti.
La quota associativa è stablita in 20,00 euro.


DIVENTA SOSTENITORE
Per chi volesse sostenere la nostra iniziativa senza associarsi può fare una libera donazione dal seguente pulsante:





Post popolari in questo blog

PERCHE’ TESSERARSI AL RISORGIMENTO MERIDIONALE PER L’ITALIA

Cari amici, è possibile tesserarsi al laboratorio politico/culturale Risorgimento Meridionale per l’Italia (www.risorgimentomeridionale.it), contenitore di pensiero che intende fin da subito provare ad incidere sui processi decisionali. Non per nulla abbiamo deciso di proporre la candidatura a sindaco del filosofo Diego Fusaro (iscritto e, insieme ad altri, ispiratore ideologico del progetto) nella simbolica città di Gioia Tauro sulla scia di un ragionamento che abbiamo già recentemente e pubblicamente precisato (clicca per leggere). Al di là di quello che dicono gli interessati detrattori, la presenza sulla scena politica di Fusaro non è estemporanea né frutto di una logica di “marketing”, essendo il giovane intellettuale torinese la punta più avanzata di un movimento che annovera al proprio interno personalità del calibro di Giulietto Chiesa, Antonino Galloni, Alberto Bradanini e tanti altri. Il tempo si prenderà in ogni caso la briga di far passare i dubbi anche ai più…

Barcellona PG. Gran folla al “Mandanici” per lo “scintillante duello” fra Gianfranco Miccichè e Diego Fusaro

Si è rivelato un grande successo il dibattito aperto “Europeisti vs Sovranisti” organizzato da Aps Aria Nuova e tenutosi nel pomeriggio di sabato 13 aprile 2019 presso il “Mandanici” di Barcellona Pozzo di Gotto (ME). 
Pubblico delle grandi occasioni ed il Teatro, bel colpo d’occhio, la degna cornice di un quadro ben dipinto dalla sapiente mano dei due veri mattatori dell’evento, l’Avv. Giuseppe Sottile, che ha moderato e condotto con maestria, e l’On. Tommaso Calderone che con la sua dialettica pregna di sostanza e concretezza ha dato spessore all’incontro, tradotto integralmente in LIS (Lingua dei Segni).
È stato proprio il parlamentare regionale ad introdurre il confronto con un intervento nel quale ha spiegato il perché di questo appuntamento, un doveroso omaggio ai cittadini per far loro comprendere, lasciando ad altri squallida propaganda, con chiaro riferimento al duo che è alla testa del governo nazionale. Calderone ha quindi salutato i tanti ospiti presenti nel…

DIEGO FUSARO: Ripartiamo da Gioia Tauro. Sulle orme di Hölderlin [La7]